pr-logo

Aprire un conto all’estero: Francia (6)

Scritto da

15 Febbraio 2011   |   Conti Correnti

Aprire un conto all'estero: Francia (6)

Un’altra banca francese che pare predisposta ad accendere conti a distanza anche ai non residenti. Una opportunità ancora tutta da sondare, ma che rappresenta una grande opportunità perché stiamo parlando della più grande banca francese.

Si chiama Bnp Paribas.net, è la filiale online della più grande e blasonata banca francese. Inaugurata da circa un anno, negli ultimi tempi ha implementato il form  di apertura conto online disponendolo in modo da apparire inequivocabilmente aperto anche ai non residenti francesi.

Tra i documenti da inviare loro in allegato alla domanda (fotocopia C.I., bolletta utenza, assegno di importo minimo € 50,00) sorprende il fatto che non venga richiesto il RIB di una banca francese, mentre il consueto assegno richiesto non deve necessariamente essere di una banca francese ma è ammesso che sia di un istituto bancario dell’area Ue. Tutti questi elementi depongono a mio parere inequivocabilmente a favore di una apribilità anche a noi stranieri.

Per chi era alla ricerca di una grande banca francese apribile a distanza, senza troppi adempimenti burocratici, senza richiesta di assegno dall’importo troppo elevato da apparire rischioso spedirlo per posta, credo che si possa affermare di aver trovato la banca  giusta.

Il conto non presenta costi di gestione e, per quanto riguarda l’offerta di prodotti di risparmio, il più appetibile è il famoso Livret A (per cifre fino a € 15.300) con il 2% di rendimento, viene offerto anche il Compte sur Livret, che però offre al momento un modesto 1,25% di rendimento.

Personalmente non ne ho testato l’apertura in quanto come depositi bancari in Francia sono al momento già sufficientemente posizionato, voglio però sperare che tantissimi lettori di PiccoloRisparmio lo faranno al posto mio, perché questa è davvero una grande banca. Vi aspetto quindi numerosi a questo importante appuntamento.

Scritto da Mauro Corradi

15 Febbraio 2011   |   Conti Correnti

Tags: , ,