pr-logo

Aprire un conto all’estero: Lussemburgo

Scritto da

8 Dicembre 2009   |   Conti Correnti

Aprire un conto all'estero: Lussemburgo

Dopo le recensioni di conti che possono essere aperti in Svizzera, Austria, Belgio, aggiungiamo la recensione di un conto lussemburghese.

Fondata nel 1856, la Banque International à Luxemburg [1] è la più antica banca del paese, specializzata non solo in finanziamenti privati, ma anche ad enti pubblici. Nel 1996 entra a far parte del gruppo bancario assicurativo paneuropeo Dexia [2]. Ad oggi è la principale banca lussemburghese che consente l’accensione a distanza di un conto anche ai non residenti, limitata però ad un elenco specifico di 19 paesi, Italia compresa.

 

Unica nota dolente  di questa prestigiosa banca sono i rendimenti attuali dei conti di deposito: il più interessante è il conto di risparmio Plus (Sparkonto Plus) che  in valuta euro presenta i seguenti rendimenti:

  • 0,80% per somme inferiori ai 25k
  • 1,00% per somme da 25k a 50K
  • 1,15% per somme oltre i 50k

E’ prevista pure l’opportunità di investire in diverse altre valute, con rendimenti altrettanto deludenti, con la sola  eccezione del fiorino ungherese il cui investimento ha un rendimento allettante del 7%, a fronte ovviamente di un rischio cambio elevato.

Come conti correnti la Dexia-BIL offre un conto a zero spese (addebito delle sole spese postali) e una serie di conti a pacchetti a canone mensile da 3,50 fino a 9,50 euro mensili. Da un’attenta lettura sembrerebbe che l’apertura di un conto di risparmio non sia condizionata dalla contestuale apertura di un c/c di abbinamento, ma è una questione da chiarire.

Per aprire il conto è prevista la compilazione online di un form, a seguito della quale si verrà successivamente contattati, presumo telefonicamente o via email, per ricevere i restanti dettagli. La banca dispone di desk in quattro lingue: francese, inglese, tedesco e olandese.

In conclusione questo della Dexia-BIL è un prodotto di risparmio certamente poco competitivo al momento attuale, ma da tenere monitorato nelle sue evoluzioni future in quanto trattasi comunque di un prodotto offerto da una grande e prestigiosissima banca.

Riferimenti

[1] Historique – Geschichtlicher Überblick

[2] Dexia

Scritto da Mauro Corradi

8 Dicembre 2009   |   Conti Correnti

Tags: , ,