pr-logo

ISEE e dintorni

Scritto da

25 aprile 2017   |   Home Page - Fondo, Lavoro

ISEE e dintorni

Sono almeno quattro anni che mi “diletto” nella compilazione online dell’ISEE. Da tecnico ho plaudito al lancio della versione indicata come post-riforma 2015, dato che obiettivamente si tratta di una webapp ben fatta dal punto di vista della chiarezza e dell’usabilità. Purtroppo nonostante le novità annunciate di anno in anno, non c’è ancora quell’automatismo che si spera sempre arrivi all’inizio di ogni anno ( dato che l’ISEE corrente viene fatto scadere in data 15 gennaio ) come la comunicazione automatica tramite anagrafica tributaria dei saldi medi e di fine anno a fini ISEE che vanno necessariamente richiesti ai propri istituti e imputati manualmente (fino a due anni fa non venivano prodotti ancora da tutti gli istituti e si doveva necessariamente fare il calcolo a mano a partire dagli scalari!), o il valore ai fini IMU degli immobili intestati, facilmente deducibili da una semplice interrogazione catastale verso l’Agenzia delle Entrate e relativi coefficienti per dire.

Dal punto di vista  operativo, avendo completato la fase di registrazione e accesso al portale, è sufficiente aver già convertito il PIN in dispositivo. Tuttavia (e mi sono imbattuto proprio per una parente in questa situazione) non è condizione sufficiente, perché può capitare come nel mio caso che il sistema non permetta comunque di procedere con la compilazione delle informazioni necessarie per ottenere l’ISEE mostrando i seguenti errori:

  1. Il codice fiscale non è censito negli archivi ISEE (indicato come errore 418 e sperimentato da Dichiarazione -> Apri fascicolo, in selezione del protocollo predefinito INPS-ISEE-anno-00000000-00)
  2. Il codice fiscale inserito risulta formalmente corretto. In archivio, però, non sono state ancora censite le informazioni anagrafiche della persona selezionata. Si prega pertanto di completare la registrazione inserendo i dati richiesti prima di proseguire con il servizio richiesto. ATTENZIONE Qualora si riscontrino incongruenze o errori si prega di annullare l’operazione e contattare il Call-Center Inps. (visible in apertura di Dichiarazione interattiva sulla colonna informativa di destra)
  3. [SoggettoDao].[SalvaAnagrafica].Uncommittable transaction is detected at the end of the batch. The transaction is rolled back. [Codice Errore=-9000] (indicato come errore 500 e sperimentato in compilazione dei dati anagrafici richiesti al punto precedente.

La versione corrente dell’applicativo (verificabile dal menu in alto a destra, Cittadino -> Versione del Sistema) riporta queste informazioni

Web Application: PROD.2017.fe.0419

Web Services: PROD.2017.be.0421

Ho chiaramente provato a cercare informazioni in rete, ma sul sito dell’INPS non c’è assolutamente alcuna indicazione in merito; cercando su web si trova solo qualche risultato, perché è ovvio che chi si è imbattuto in questo problema si sia scoraggiato facilmente, sia per l’evidente impossibilità di risolvere autonomamente il problema, sia perché i messaggi non vengono accompagnati da alcun chiarimento e si deve necessariamente contattare il call center dell’INPS nella speranza che possano sbloccare la situazione. E difficilmente si è rivolto alla rete, dato che non c’è un forum specifico dedicato agli utenti INPS e ha scritto su Facebook o su qualche forum.

Da tecnico posso fare qualche ipotesi:

  • trattandosi di un soggetto che ha appena richiesto la registrazione al portale dell’INPS e successivamente ha inoltrato domanda per la conversione del PIN in dispositivo, è possibile che non sia stato inserito in un’anagrafica specifica utilizzata dalla web app dell’ISEE (questo spiega anche perché vedo un protocollo predefinito INPS-ISEE tutto azzerato)
  • verificando altre web app piuttosto collaudate (Fascicolo previdenziale, Cassetta postale), il codice fiscale viene indicato come “validato dal fisco”, quindi è evidente che le anagrafiche per qualche ragione non sono comuni alle web app e il messaggio del punto 2 è piuttosto fuorviante
  • gli unici commenti risolutivi letti in rete, affermano che dopo aver riscontrato il problema, si sono disconnessi (chiusura e riapertura browser) e rientrando sono riusciti a procedere; in realtà mi fa pensare che questi errori generino degli avvisi verso il supporto tecnico interno che in orari lavorativi possono poi procedere autonomamente nello sblocco di queste situazioni e che sono intervenuti mentre gli utenti avevano questi problemi

Domani andrà probabilmente contattato il call-center, nella speranza che se anche non sono in grado di risolvere direttamente, riescano a sollecitare il reparto tecnico per sbloccare la situazione. Aggiornerò di conseguenza l’articolo nella speranza che almeno questa testimonianza possa essere di aiuto per altri nella stessa situazione.

*** Aggiornamento del 27/04/2017 ***

Per impegni di lavoro non ho potuto contattare il call-center, ma rientrando nell’applicazione gli errori segnalati non vengono più presentati, segno che è stata fatta la bonifica anagrafica sperata. Posso sperare che chi si trovi nella stessa situazione debba attendere non più di 1-2gg perché il problema venga quindi gestito.

 

Scritto da Massimiliano Brasile

Massimiliano Brasile

Ingegnere, autore di svariati articoli tecnici nel settore IT, appassionato di finanza personale, crawling e android. Vedi il profilo anche su Google+.

25 aprile 2017   |   Home Page - Fondo, Lavoro

Tags: , , , , ,

  • privato

    grazie 1000!

    grazie a queste info ho evitato mal di testa e non ho contattato INPS: ho avuto lo stesso identico problema la domenica sera, ho aspettato 2 giorni è oggi, martedì, il mio invio non ha avuto problemi. grazie ancora

  • Grazie a te per questa ulteriore conferma!