pr-logo

Aggiornamenti e nuove direzioni

Scritto da

13 ottobre 2018   |   Home Page - Apertura, Lavoro

Aggiornamenti e nuove direzioni

La carenza di offerte interessanti dedicate al risparmio (dovute ovviamente all’appiattimento degli interessi corrisposti) mi ha progressivamente spinto a perseguire strategie opposte a quelle di accumulare e attendere: ho scelto di provare io per primo a generare ricchezza attrverso attività imprenditoriali che mi hanno portato a spendere molto più tempo nel creare reti di contatto e realizzare le mie idee rispetto a prima, togliendo però il piacere di poter scrivere su PiccoloRisparmio.

Decido di farlo ora perché con Smart, la startup innovativa che ho contribuito a fondare con altri soci lo scorso marzo, stiamo partendo proprio ora commercializzando il nostro prodotto dedicato alla gestione del credito commerciale. Nel frattempo stiamo chiudendo interessanti collaborazioni con partner strategici nel settore dei pagamenti elettronici (leggi PSD2) e servizi a valore aggiunto. E con mio stupore (ma confesso anche con una punta di orgoglio) sto scoprendo man mano che diverse recensioni fatte in passato su soluzioni o prodotti che man mano incontravo stanno tornando estremamente utili nel settore in cui stiamo operando, che è poi quello del Fintech. Infatti non mancano punti di contatto con la blockchain ( che potrebbe essere utilizzata per tracciare i pagamenti ), con il variegato mondo delle API e ovviamente con l’enorme entusiasmo che gira intorno alle nuove tecnologie applicate alla finanza ( tra gli ultimi arrivati come non citare Google Pay, ma anche Yolt di ING Direct…. pardon ormai solo ING ).

In parallelo abbiamo assistito al varo operativo del regolamento europero sul trattamento dei dati personali ( GDPR ), è ai banchi di partenza la fattura elettronica B2B e prossimamente avremo i primi servizi erogati tramite 5G ( e non posso non citare anche Iliad che ha smosso il mercato ingessato della telefonia mobile nazionale ). Ciascuno di questi eventi rappresenta allo stesso tempo opportunità di investimento e rivoluzioni per noi tutti.

Senza dimenticare novità forse meno clamorose, a luglio è stata varata ConciliaWeb la nuova piattaforma per le conciliazioni tra utenti e operatori di telefonia, pay-tv, internet che ho potuto utilizzare con profitto personalmente, stanno diventando più familiari i bonifici istantanei (gestiti da RT1) e se si parla di PEC o firme elettroniche qualificate non si è più visti come alieni.

Su ciascuno di questi argomenti ho investito del tempo per studiare e approfondire e mi piacerebbe scriverne, ma mi rendo conto che i tempi di trasmissione delle informazioni ormai richiedono una velocità che poco si addice ai tempi più rilassati di un blog. Tanto per citare un caso emblematico, io stesso ormai “dipendo” dalla nuova app di Google News che riesce a proporre argomenti di rilievo grazie al machine learning (per me) proponendo più fonti a confronto… questo mi evita di dover spendere del tempo per cercare singolarmente molte informazioni che ricevo in forma aggregata e in modo propositivo. E chiaramente induce a farsi domande del tipo “quanto vengo influenzato senza accorgermene?” che fino a qualche anno fa non mi sarei posto, ma disertando quasi completamente i social network penso di poter cedere anche io a qualche vizio.

Per chi avrà la pazienza di attendere, cercherò comunque di riprendere a scrivere con una certa continuità, anche fosse solo per aggiornarvi su argomenti magari meno noti o che per convenienze commerciali non vengono pubblicizzati. Non mi dispiacerebbe infatti parlare presto di come aprire un’azienda estera online, come tempo fa parlavo di conti correnti.

Scritto da Massimiliano Brasile

Massimiliano Brasile

Ingegnere, autore di svariati articoli tecnici nel settore IT, appassionato di finanza personale, crawling e android. Vedi il profilo anche su Google+.

13 ottobre 2018   |   Home Page - Apertura, Lavoro

Tags: , , , , , , , , , , , ,